GRANDI NOTIZIE! Abbiamo raccolto finanziamenti per 30 milioni di dollari. Clicca qui per saperne di più

Colazioni Da Incubo: cosa fare e cosa evitare per deliziare i tuoi ospiti

6 Oct, 2022

Si dice che la colazione sia il pasto più importante della giornata ed sicuramente vero quando si parla di un hotel, perché la maggior parte degli ospiti conosce l cucina della struttura solo grazie al tanto amato buffet mattutino.

Secondo un report di Hotels.com, sembra che il 73% degli italiani in vacanza non possa fare a meno della colazione in hotel. 

Data questa statistica, dovresti considerare anche che queste sono le stesse persone che, nel nostro mondo odierno, devoto ai social media e alla tecnologia, potrebbero lasciarti una recensione amara come il caffè scadente che servi e fredda come le uova strapazzate preparate alle 7.30 di mattina per essere mangiate alle 10!

Ho attinto alla mia esperienza, fatto ricerche, aggiunto un pizzico di “mode e necessità odierne” e creatività q.b. per creare una piccola quanto concentrata lista delle cose da fare e non fare per preparare ai tuoi ospiti una colazione da campioni.


COSE DA FARE SENZA SE E SENZA MA


1- PULIRE COME SE FOSTE POSSEDUTI DA MASTROLINDO

Pulire tutto alla perfezione e mantenere un’organizzazione impeccabile potrebbe sembrare una cosa scontata, ma si potrebbe fare l’errore di pensare che sgomberare i tavoli a fine colazione (con lentezza) e lasciare i vassoi vuoti sul tavolo del buffet sia accettabile. Non lo é. Il vostro staff deve essere zelante e svelto nel ripulire i tavoli che si liberano e nel rimpinguare il buffet. 

Attenzione a come vengono lavati i bicchieri, prendere il caffellatte in un bicchiere che odora di uovo va contro ogni legge divina. 


2- UN SACCO BELLO

 

Verdone ce lo diceva già nel 1980 — più o meno. Se il buffet della colazione del tuo hotel é bello, quindi appetibile, ordinato e pronto per essere immortalato in una foto che documenterà un’ottima recensione su TripAdvisor é indubbiamente meglio. Se hai un qualsiasi social network, oltretutto, ti sarai reso conto che la ragione per la quale le persone mangiano dipende al 70% da quanto bella possa venire la foto da condividere.*

Inoltre, investi in contenitori, piatti, posate, vassoi belli da vedere. Ad esempio, potresti sfruttare il folklore aggiungendo delle decorazioni che parlino dell’Italia e/o della tua città. La nostra tradizione di ceramiche dipinte di Vietri, di Caltagirone, ecc avrebbero un impatto incredibile nella qualità della presentazione, ad esempio. 

Ordina tutto in maniera pratica per gli ospiti e bella da vedere.

Statistica by Marina



3- NON SNOBBARE IL VEGETARIANO

Non solo vegetariani e vegani devono poter assaltare il buffet come tutti gli altri, ma dovresti assicurarti che possano nutrirsi e questo include anche i celiaci o gli intolleranti. Chiaramente, non significa che tu debba avere 33 opzioni per ogni tipo di dieta, ma significa dare l’opportunità a tutti di comprare la tua colazione (il che significa GUADAGNO).

Ad esempio, cornetti classici e sfogliatelle in un vassoio e in un altro delle brioche vegane e biscottini senza uova. Un tocco carino, nonché pratico, potrebbe essere quello di usare delle etichette da mettere accanto alla pietanza, indicando allergeni e ingredienti. Non è niente di complesso, ma renderà evidente la tua volontà di accontentare tutti e ti assicuro che anche se la scelta non sarà vastissima, i clienti saranno contenti di non dover girovagare per 5 bar prima di poter mangiare una brioche senza ingredienti di origine animale. 

4- INGREDIENTI LOCALI

 

Aggiungere ingredienti a km 0, come la frutta, è una buona ragione per vari motivi. È un modo per finanziare piccoli produttori della tua zona, (piccoli agricoltori, pasticcerie, fornai) e per deliziare i tuoi ospiti con le pietanze locali. Potrei anche dirti che questo genere di cose è una tendenza molto apprezzata, ottima per costruire post per i tuoi social, anche perché il 64% delle persone prenotano l’albergo in base alla colazione che troveranno. 

Oltretutto, mettiti nei loro panni, quando vai in un posto la cucina locale è sicuramente una delle prima cose che vuoi scoprire. Iris, sfogliatelle, maritozzi, ciambelloni con mieli locali o marmellate a km 0. È un investimento che ti renderà in immagine e denaro, puoi esserne certo. Ancora una volta, non serve fare un banchetto per un esercito, basta selezionare le giuste leccornie di buona qualità e tutti saranno contenti.

5- CONOSCERE I PROPRI POLLI


Conoscere la propria clientela é di fondamentale importanza per un hotel. D’altronde, ogni aspetto della struttura é modellato in base alle esigenze del tipo di clientela che vogliamo attirare, perciò la colazione é sicuramente uno degli aspetti da includere.

Questo vale per ogni dettaglio collegato alla colazione: dal prezzo adatto per fare in modo che la maggioranza delle persone ne approfittino, senza per questo svalutarti o perdere denaro al tipo di ingredienti da mettere. Un trucco per organizzare la tua spesa potrebbe essere quello di chiedere ai clienti se hanno allergie e diete particolari, magari con un piccolo questionario da allegare ad una mail pre-permanenza. Che abbiano comprato la colazione o meno al momento della prenotazione, risponderanno al questionario e saranno contenti di sapere che ci tieni a farli felici, soprattutto se hanno delle esigenze specifiche. 

Per ultimo, ma non per importanza, pubblicizza il tuo impegno sui tuoi social, le persone ricercano sui social molte informazioni prima di cliccare su “prenota ora”!  

COSE DA EVITARE COME L’ANANAS SULLA PIZZA


1- NON RIMANDARE A DOMANI QUELLO CHE PUOI FARE OGGI (MA QUALCHE VOLTA É MEGLIO DI SI)

La mattina é faticosa per tutti, hai un mare di cose da fare e non può sfuggirti nulla, quindi cerchi di organizzarti e lasciare alcune cose già pronte dalla sera prima. É una buona strategia, ma non può valere per tutto. Un esempio: la macedonia. Va tagliata la sera prima così da diventare bella molliccia e nera? NO categorico.

Pulire e predisporre già i tavoli con allestimento e posate? OTTIMO. 

Affettare i salumi, formaggi e preparare pancakes la sera per la mattina (perché pensi che riscaldati vadano comunque bene)? VI PREGO, NO.

Insomma, la morale é che ogni cosa ha le sue tempistiche, tienilo sempre a mente, altrimenti la tua immagine ne risentirà. 

2- É UNA COLAZIONE, NON UN ROLEX

Come in molte cose della vita, anche nell’assegnare i prezzi ci vuole misura. Bisogna essere assennati e farlo seguendo delle linee guida che passano direttamente per lo studio approfondito del proprio target (obiettivo di clientela). In questo corso di The Hotel Club by Amenitiz ne ho parlato approfonditamente e potrai imparare tutto quello che c’é da sapere sulla gestione delle entrate.

Un buon prezzo, supportato da una buona reputazione della tua colazione tramite recensioni e post sui social, sarà un ottimo motivo per i tuoi clienti per comprarla, prima o dopo l’arrivo! E con Amenitz Pay non avrai nessun problema ad addebitarlo successivamente, perché sarà veloce e semplice come prendere un buon caffè a Napoli! 

3- L’USA E GETTA VALE SOLO PER LE MARGHERITE QUANDO FAI “M’AMA NON M’AMA”

Il mondo ha dichiarato guerra all’uso indiscriminato della plastica e dell’usa e getta. Usare plastica in abbondanza non ha senso, é uno spreco che può essere tranquillamente evitato, per ragioni ambientali, ma anche per ragioni estetiche. Non è né necessario né bello da vedere avere le bustine con 2 fette biscottate, o le confezioni monouso di burro, marmellata, nutella, olio, ecc. Preferire dei bei contenitori con chiusura ermetica e delle bottigliette di olio, sale e pepe da sistemare su ogni tavolo e predisposti in modo tale da salvaguardare l’igiene saranno l’ideale per rendere la tua tavola non solo più bella, ma anche più sostenibile. 

4- TORNA CON UN BUON CAFFÉ O NON TORNARE PER NIENTE  

Immagina di svegliarti tra le lenzuola profumate di un hotel, pronto per affrontare la tua giornata, carico di energia e di voglia di scoprire il posto in cui ti trovi. Scendi per la colazione pronto per prendere un fumante caffè. Lo avvicini alla bocca, le papille gustative già pregustano quel nettare divino e BAM! Liquido bruciacchiato del discount. Non fare questo errore, ti prego. 

La qualità ripaga. 

Avendo un hotel puoi comprare alcune cose all’ingrosso, avere delle partnership con fornitori di zona per cibo e bevande. Cerca di mantenere una qualità degna della tua immagine e se, per caso ti starai chiedendo come farai a gestire anche tutto questo, vista la mole di lavoro in hotel, beh prenota una demo e scopri come risparmiare tempo con Amenitiz.

PRENOTA QUI LA TUA DEMO

5- NON DIMENTICARE LE BASI (HO FINITO I TITOLI SIMPATICI)

Qui inizio una piccola lista di alcuni accorgimenti che sono basilari, ma che talvolta vengono lasciati al caso e vorrei che fossi tu a finirla osservando l’ora della colazione. 

Oltre al caffè direi di porre attenzione anche alla qualità di tutti gli altri ingredienti e alla loro preparazione e conservazione.

La tua colazione farà sicuramente un salto di qualità con uno spremiagrumi automatico, per avere succo naturale e fresco. Se servi una colazione continentale e se il tuo target lo potrebbe amare, una piccola postazione per uova e pancake, in cui uno dei tuoi camerieri preparerà le pietanze al momento potrebbe essere un vero successone. Ricorda, che non serve eccedere, ma fare poche cose in modo egregio farà la differenza

E se qualcosa avanza? Iscriviti a Too Good to Go e rivendi le rimanenze che sono rimaste in cucina oppure regalale a chi ne ha bisogno.

Ora tocca a te mettere le mani (e la mente) all’opera per dare ai tuoi clienti una colazione degna di questo nome. Ovviamente qualsiasi modifica tu faccia i social sono sempre una buona idea per condividere la novità! Ora che ci penso, anche una pagina del sito dedicata alla colazione che offri con foto professionali che trasudano zuccheri e carboidrati é un’idea fantastica. Cosa? Non hai un sito? Allora costruiscilo con Amenitiz, con il nostro corso “Creazione di un sito internet dalla A alla Z”, che troverai tra pochissimo su The Hotel Club oppure facendotelo costruire da uno dei nostri Web Designer

PRENOTA UNA DEMO

Visto che ti ho dato tutti questi consigli fa’ un fischio quando la tua colazione sarà grandiosa, così verrò a controllare e provare OGNI BOCCONE!

Nel frattempo facci sapere cosa ne pensi e quali cambiamenti pensi di apportare! 

6 Oct, 2022