GRANDI NOTIZIE! Abbiamo raccolto finanziamenti per 30 milioni di dollari.

Clicca qui per saperne di più

RevPAR dell'hotel cos’è e come si calcola

RevPAR dell'hotel: cos’è e come si calcola

Sei un imprenditore turistico e vuoi migliorare la redditività del tuo hotel? Grazie a una corretta strategia di Revenue Management sarai in grado di misurare il successo del tuo hotel.


Perché la strategia del RM funzioni, bisogna saper scegliere su quali indicatori misurare il successo del tuo hotel.


L’importanza di questi indicatori è data dal fatto che il Revenue Manager, creerà la sua strategia per ottimizzare i profitti di una struttura basandosi proprio sul risultato di uno di questi indicatori, forse il più conosciuto ed il più utilizzato del RM: il RevPAR, basandosi cioè sull’effettiva performance revenue di ogni singola stanza della struttura alberghiera.


Ma scopriamo insieme cos’è e come si calcola esattamente l’indicatore RevPar!


Cos’è il RevPAR?


Il Revenue Per Available Room, conosciuto più comunemente come RevPar, è un indicatore di performance alberghiero e indica il profitto che una struttura alberghiera ha per ogni camera disponibile.


Più in generale, gli indicatori di performance alberghieri si dividono in 3 macro categorie:

  • indicatori di occupazione e di fatturato
  • indicatori di costo
  • indicatori di mercato


Il RevPar è uno dei più conosciuti e appartiene alla categoria degli indicatori di occupazione e di fatturato.


In poche parole, il RevPAR ci da una valutazione globale dell’andamento del tuo albergo e ci permette di confrontare i risultati con periodi di tempo differenti, ma anche di compararli a quelli di altre strutture.


Questo indicatore, ci permette di misurare il successo economico di una qualsiasi struttura e si traduce letteralmente come fatturato generato per camera disponibile. 


Come si calcola l’indice RevPar?


Prima di conoscere i diversi metodi per calcolare il RevPar e scoprire quello più adatto a te, dobbiamo fare un passo indietro.


Infatti per poter calcolare il RevPar dobbiamo prima imparare a conoscere due indicatori, di sicuro ben noti ai Revenue Manager: l’ADR e l’OCC:

  • L’ADR, o Average Daily Rate, è il risultato ottenuto dividendo il totale del fatturato per il totale delle camere vendute e rappresenta la tariffa media giornaliera di una struttura.
  • L’OCC, o Occupancy Rate, indica il tasso di occupazione, ossia il livello di occupazione di una struttura in un determinato periodo di tempo.


Ma perché sono importanti per noi? Perché è proprio incrociando questi due indicatori che potremo calcolare il nostro RevPar!


La prima opzione è infatti moltiplicare i due indicatori:


RevPar= ADR x OCC


Altra opzione, potrebbe essere quella di dividere il fatturato della struttura per il numero delle camere effettivamente affittabili:


RevPar= fatturato / camere disponibili


Ma perché il RevPAR è così importante? Con il calcolo del RevPAR otterrai un indice completo, atto a valutare il successo complessivo della tua struttura tenendo in conto sia le tariffe applicate sia l’occupazione della tua struttura alberghiera.


Ciò significa che se il RevPAR aumenta, inequivocabilmente la redditività dell’Hotel è in aumento.


Strategie per migliorare il RevPAR


Ovviamente, il tuo obiettivo - e quello di qualsiasi imprenditore - è vedere la redditività del tuo albergo crescere anno dopo anno. 

Come anticipato, è possibile calcolare il RevPAR per vari periodi di tempo, in modo da poter quindi comparare la redditività del tuo Hotel per diversi periodi di tempo.


Ma come far crescere il RevPAR?


Noi di Amenitiz ti consigliamo alcune strategie molto efficaci per incrementare il RevPAR, che agiscono direttamente sull’incremento del tasso di occupazione o della tariffa media di vendita della tua struttura:

  1. Pricing: per aumentare l’OCC della tua struttura, potresti offrire ai tuoi ospiti uno sconto su notti aggiuntive per aumentare le prenotazioni e generare entrate.
  2. Segmentazione: creare diverse tipologie di camere che si adattino alle diverse esigenze dei segmenti di clientela.
  3. Upselling: strategie di vendita basate sulla segmentazione.
  4. Cross-selling: aggiungere valore alle tue stanze aggiungendo alcuni servizi, come ad esempio la colazione gratuita.


Ultimo tip per migliorare il RevPAR è quello di utilizzare sempre tariffe dinamiche, modificandole quotidianamente in base alla domanda del mercato.


Ma per poter controllare efficacemente le tariffe e modificarle anche più volte al giorno, è prima di tutto importante poter gestire, controllare e aggiornare le prenotazioni costantemente, in modo da tenere sempre sotto controllo la disponibilità della tua struttura e modificare le tariffe anche in base ad essa.


Ma come mantenere un controllo costante sulle prenotazioni in poco tempo e senza errori?


Noi di Amenitiz ti offriamo la risposta perfetta al tuo problema! Con il nostro software di prenotazione per hotel


È un sistema di prenotazioni online che ti permetterà di risparmiare sulle commissioni delle OTA e di migliorare il posizionamento della tua pagina web sui motori di ricerca. Allo stesso tempo, permetterà a tutti i tuoi ospiti di prenotare in qualsiasi momento, da qualsiasi dispositivo, semplicemente selezionando le camere e le opzioni che desiderano in base alla disponibilità. 



PRENOTA UNA DEMO GRATUITA OGGI



Sei pronto ad aumentare il successo della tua struttura? Segui i consigli di Amenitiz e prepara la strategia più efficace per aumentare la redditività del tuo hotel!



Orange background with text How to create a hotel website which converts visitors into guests?
Guide for independent hotels
Come creare un sito alberghiero che converta visitatori in ospiti?
Guida agli hotel indipendenti
Amenitiz-Icon-White
Orange background with text How to create a hotel website which converts visitors into guests?
Guide for independent hotels
Aumenta le prenotazioni dirette del tuo hotel
Riprendete il controllo sulle vostre prenotazioni