GRANDI NOTIZIE! Abbiamo raccolto finanziamenti per 30 milioni di dollari.

Clicca qui per saperne di più

10 consigli per accogliere i viaggiatori stranieri nel vostro hotel

Nel 2018, la Francia ha accolto quasi 90 milioni di viaggiatori stranieri. Un nuovo record di presenze per il nostro Paese, che è diventato la prima destinazione turistica al mondo. Di fronte ad una clientela internazionale, è necessario che gli albergatori e i proprietari di alloggi comprendano le loro aspettative. I viaggiatori stranieri sono infatti sensibili alla qualità dell'accoglienza che contribuisce al buon svolgimento del loro soggiorno. Scoprite i 10 consigli per attirare questa clientela nella vostra struttura.


1. Essere online

Oggi la maggior parte dei viaggiatori, indipendentemente dalla nazionalità, tende a rivolgersi a Internet per prenotare un alloggio. Tuttavia, un sito non accessibile in più lingue tenderà a frustrare il viaggiatore che sceglierà un'altra struttura. È quindi essenziale per qualsiasi hotel offrire il proprio sito in diverse lingue. Nella creazione di un sito con Amenitiz, l'albergatore ha la possibilità di integrare la traduzione dei suoi contenuti grazie ad un software integrato.


2. Gestire i commenti online

Quando un viaggiatore straniero prenota un hotel online, è difficile trovare risposte a tutte le sue domande. Per questo motivo si avvarrà dell'esperienza di altri viaggiatori consultando i siti di opinione. L'albergatore deve quindi prestare attenzione agli avvisi pubblicati dai viaggiatori e, soprattutto, non dimenticare di rispondere ad essi.


3. Essere attivi sui social network

I social network riuniscono una vasta comunità di utenti in tutto il mondo che rappresentano un target di potenziali viaggiatori per gli albergatori. Per questo motivo l'albergatore deve utilizzare queste piattaforme per sviluppare la visibilità della sua struttura su scala globale. Sia tramite Instagram che Facebook, questi strumenti sono diventati efficaci mezzi di comunicazione.


4. Assumere personale multilingue dell'hotel

Per facilitare la comunicazione con i viaggiatori stranieri, è interessante per un albergatore assumere personale multilingue a seconda delle nazionalità che accoglie. I clienti apprezzeranno questo sforzo, è un buon modo per farli sentire a proprio agio fin dal loro arrivo. Il personale individuerà rapidamente le esigenze di questa clientela e sarà in grado di rispondervi senza difficoltà.


5. Fornire opuscoli tradotti in diverse lingue

Diverse strutture dispongono di opuscoli e guide da utilizzare all'arrivo dei viaggiatori. Se un hotel è abituato ad accogliere ospiti internazionali, è consigliabile offrire una documentazione in diverse lingue per non mettere in disparte questi viaggiatori.


6. Offrono una connessione wi-fi illimitata

Per i viaggiatori stranieri, è essenziale disporre di una connessione Wi-Fi durante il loro soggiorno. Indipendentemente dalla nazionalità, il viaggiatore di oggi è ultra connesso e ben equipaggiato. Non stipulerà un abbonamento telefonico per un breve viaggio. Si aspetta quindi di trovare ovunque una connessione a banda larga gratuita per pianificare il suo soggiorno, condividere la sua esperienza con la famiglia e gli amici e prenotare le attività online.


7. Pasti in pacchetto

Un canadese di solito cena tra le 17:30 e le 18:00, mentre uno spagnolo non cenerà prima delle 21:00. L'albergatore deve quindi essere consapevole che il ritmo dei pasti varia da una nazionalità all'altra. Offrendo fasce orarie più ampie, i viaggiatori apprezzeranno questa flessibilità, non si sentiranno affrettati nelle loro abitudini.


8. Servire diverse colazioni

Negli hotel sono state sviluppate diverse formule di colazione per soddisfare i gusti dei viaggiatori. Di fronte ad una clientela diversificata, il viaggiatore deve avere la possibilità di scegliere. Le formule tradizionali sono la colazione continentale e la colazione all'americana. L'opzione del buffet è senza dubbio la più vantaggiosa, offre al viaggiatore un'ampia scelta di prodotti.


9. Fornire servizi aggiuntivi

Un viaggiatore straniero può perdersi rapidamente all'arrivo. Le barriere linguistiche e le differenze culturali possono essere dirompenti per il viaggiatore. Per questo motivo l'albergatore deve cercare di rendere il soggiorno del viaggiatore il più semplice possibile. Può offrirgli di prenotare attività/escursioni ma anche di ordinare un taxi per lui.


10. Creare partnership con i blogger

Un albergatore può usare un blogger per promuovere il suo hotel nella sua comunità. In cambio di un compenso o di un soggiorno gratuito, è responsabile di parlare dell'istituzione sui suoi social network. L'hotel beneficia della reputazione e della notorietà della blogger a livello nazionale.


Per mantenere l'attrattiva della Francia all'estero, gli operatori turistici devono essere sensibilizzati alle differenze culturali. L'obiettivo è quello di migliorare l'accoglienza di una clientela internazionale. La guida turistica Do You Speak descrive il comportamento e le aspettative del viaggiatore in base alla sua nazionalità. Grazie a questo strumento, l'albergatore avrà una migliore conoscenza del cliente e potrà adattare i servizi offerti in base alle nazionalità accolte. A lungo termine, è un modo per distinguersi dalla concorrenza.



Orange background with text How to create a hotel website which converts visitors into guests?
Guide for independent hotels
Come creare un sito alberghiero che converta visitatori in ospiti?
Guida agli hotel indipendenti
Amenitiz-Icon-White
Orange background with text How to create a hotel website which converts visitors into guests?
Guide for independent hotels
Aumenta le prenotazioni dirette del tuo hotel
Riprendete il controllo sulle vostre prenotazioni