GRANDI NOTIZIE! Abbiamo raccolto finanziamenti per 30 milioni di dollari.

Clicca qui per saperne di più

Creare uno spazio di coworking per potenziare il vostro hotel

Le aree di coworking sono in costante sviluppo nei grandi agglomerati urbani. Questi grandi spazi aperti e condivisi accolgono persone che desiderano lavorare in gruppo o da sole. Questa località è molto popolare tra gli appaltatori che possono affittare uno spazio ad un prezzo ragionevole e senza impegno. Per questo motivo gli albergatori hanno deciso di approfittare di questa tendenza creando spazi di lavoro nei loro stabilimenti. L'offerta di questo nuovo tipo di servizio riflette un certo dinamismo osservato nel settore alberghiero negli ultimi anni. Vi proponiamo attraverso questo articolo di scoprire questa tendenza.


Coworking, la nuova ambizione degli albergatori

Dal 2012, il numero di spazi di coworking in Francia è stato moltiplicato per 10 secondo uno studio condotto da BAP. Questa tendenza può essere spiegata dai cambiamenti nell'organizzazione del lavoro. Oggi gli orari di lavoro sono più flessibili e molte aziende consentono il telelavoro. Allo stesso tempo, questi spazi di coworking sono molto popolari tra le startup e i lavoratori autonomi. Infatti, permette di lavorare in un'atmosfera stimolante e dinamica. È un buon posto per sviluppare la propria rete professionale e condividere le proprie competenze. Dato che il numero di start-up continua ad aumentare (+17% nel 2018 rispetto al 2017 secondo questo articolo), la domanda di spazi di lavoro è molto reale.


Di fronte a questa nuova tendenza, gli albergatori hanno deciso di creare spazi di coworking. Oggi, più di 40 hotel offrono questo servizio, tra cui le principali catene alberghiere come OKKO Hotels, Easy working by Mercure, etc. L'alleanza tra gli spazi di lavoro e l'industria alberghiera è una strategia vincente. In effetti, gli hotel sono più tranquilli dei tradizionali caffè di quartiere con un'atmosfera più favorevole al lavoro. Il concetto è ideale per gli hotel vicini a luoghi strategici come stazioni ferroviarie, aeroporti o quartieri d'affari. Infatti, vicino a queste località c'è una forte domanda per questo tipo di struttura.


Cosa porta il coworking agli albergatori

La creazione di uno spazio di coworking in uno stabilimento è una strategia interessante per gli albergatori. Inizialmente, questo permette loro di sfruttare al meglio lo spazio dello stabilimento che è poco occupato durante il giorno. Per questo motivo alcuni albergatori hanno deciso di trasformare le sale per la colazione in spazi di lavoro pomeridiani. Il servizio di coworking diventa così una nuova fonte di reddito per gli albergatori.


Inoltre, gli spazi di coworking sono un buon modo per attirare una clientela d'affari. Infatti, permette di raccogliere uno spazio di riposo e uno spazio di lavoro. Questo concetto è quindi molto apprezzato dai viaggiatori d'affari in viaggio. Offrire spazi di coworking è quindi un buon modo per distinguersi dalla concorrenza che non offre questo servizio. Tuttavia, i viaggiatori non sono l'unico obiettivo degli albergatori.

Questo servizio è infatti a disposizione del pubblico. Secondo i dati pubblicati da Coach Omnium, l'80% dei membri dello spazio di coworking sono clienti esterni. Questo concetto è ideale per aumentare l'occupazione dell'hotel durante il giorno. 


Allestire un'area di coworking

L'apertura di uno spazio di coworking in uno stabilimento richiede l'installazione di determinate attrezzature. Prese USB/elettriche, una connessione Wifi ad alta velocità e mobili da ufficio sono essenziali. Tuttavia, queste spese diventeranno presto redditizie.


Una volta allestito lo spazio di coworking, l'albergatore deve attuare una strategia di vendita. Oggi, la maggior parte degli hotel offre pacchetti orari per garantire la flessibilità. I prezzi variano da 10€ a 35€ all'ora a Parigi. I pacchetti includono generalmente un servizio di bevande calde illimitato. Allo stesso tempo, offrire sconti sui servizi dell'hotel (spa, palestra) è un buon modo per attirare gli ospiti. Questi vantaggi permettono anche di potenziare la struttura durante il giorno, quando l'affluenza è scarsa.


Per promuovere l'area di coworking del suo stabilimento, è interessante avere un proprio sito web. Grazie a questo supporto, i clienti potranno prenotare online lo spazio che fa per loro. La prenotazione online permette agli albergatori di tenere traccia del numero di ospiti e di gestire al meglio le richieste speciali. Amenitiz offre questa soluzione: la creazione di un sito web con un motore di prenotazione. Easywork di mercure a Nantes ha scelto di utilizzare questo servizio per il suo sito. Potete ora richiedere una dimostrazione del sistema compilando il modulo sottostante.


[INSERIRE IL MODULO DI CONTATTO NON TRADURRE]


Oggi il settore alberghiero si sta allontanando dal suo modello tradizionale offrendo nuovi servizi. La comparsa di spazi di coworking risponde infatti a una nuova clientela: startup e imprenditori. Grazie alle formule orarie, i clienti beneficiano di un'atmosfera di lavoro dinamica che favorisce gli incontri professionali. Allo stesso tempo, possono usufruire delle strutture dell'hotel come la piscina o la palestra. Questa strategia va anche a vantaggio dell'albergatore. La partecipazione è in aumento e beneficia di una nuova fonte di reddito.



Orange background with text How to create a hotel website which converts visitors into guests?
Guide for independent hotels
Come creare un sito alberghiero che converta visitatori in ospiti?
Guida agli hotel indipendenti
Amenitiz-Icon-White
Orange background with text How to create a hotel website which converts visitors into guests?
Guide for independent hotels
Aumenta le prenotazioni dirette del tuo hotel
Riprendete il controllo sulle vostre prenotazioni