GRANDI NOTIZIE! Abbiamo raccolto finanziamenti per 30 milioni di dollari.

Clicca qui per saperne di più

Gestione dei social media negli hotel

Come gestire i social media per il tuo Hotel

Ci avviciniamo alle soglie del 2022 e tante cose sono cambiate nel mondo così come lo conoscevamo. Con la rivoluzione digitale tutto è iniziato a evoluzionare più rapidamente e incessantemente, in una curva di cambiamento che continua a crescere anno dopo anno.


Basti pensare a come sono cambiate le cose in poco più di 10 anni. Sebbene i social media siano nati a inizio degli anni 2000, infatti, è grazie alla rapida popolarità ottenuta dagli smartphone a partire dal 2010 che hanno iniziato a farsi spazio poco a poco nel mondo così come li conosciamo fino a diventare indispensabili.


Diciamoci la verità, nel 2022 se non sei dentro il mondo dei social media è come se non esistessi! E questo vale soprattutto per il settore turistico, dove piccoli e grandi hotel fanno a gara per farsi conoscere!


È vero anche che oggi la gestione dei social media non è più così semplice come era un tempo. Adesso sono entrati in gioco diversi social network ed è importante per un albergatore imparare a gestirli e saper individuare le diverse strategie per ognuno di essi.


Ecco perché noi di Amenitiz abbiamo creato un articolo pensato apposta per te, dove ti daremo alcuni consigli su come gestire i social media per il tuo hotel!


Perché sono importanti i social media per gli hotel?


Molti albergatori e gestori di strutture ricettive stanno ormai cercando di mettersi al passo con le innovazioni tecnologiche e riconoscendo l’importanza dei social media per l’industria turistica.


Ma perché i social media sono così importanti per una struttura ricettiva?


Si prevede che per il 2025, il 50% dei viaggiatori nel mondo saranno millennials. E tutti sappiamo quanto smartphone e social media siano cibo quotidiano per questa generazione.


Un viaggiatore tipo per organizzare il suo viaggio sceglie la meta grazie ai motori di ricerca, si fa consigliare sui social media per quanto riguarda i posti da visitare e le strutture dove alloggiare ed è sempre sui social media che andrà a postare foto, commenti e recensioni sui suoi viaggi per invogliare o meno i suoi follower a visitare gli stessi luoghi, mangiare negli stessi ristoranti, dormire negli stessi hotel.


Direi che questo è un ottimo motivo per iniziare a prendere sul serio le reti sociali e, soprattutto, imparare a gestirle con facilità.


Quali social media scegliere per il tuo hotel


Esistono diversi social network più o meno conosciuti. Per fare alcuni esempi:

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Pinterest
  • Tik Tok
  • Snapchat


La scelta può dipendere dal tipo di struttura ricettiva e anche dal tempo che vi si vuole investire. Ma, in generale, ne segnaliamo due che davvero non possono davvero mancare per il tuo hotel: Facebook e Instagram.


Entrambi perfetti per una comunicazione quotidiana con il tuo pubblico. Facebook permette di instaurare una conversazione con i potenziali clienti e tra di loro. Instagram è incentrato sull’aspetto visivo, perfetto per farti pubblicità con delle bellissime foto della tua struttura e dei luoghi da visitare.


Come gestire i social network per la tua struttura ricettiva


Prima di dedicarsi alle strategie di comunicazione vincenti da attuare per una struttura ricettiva, bisogna imparare a gestire i differenti canali in modo intelligente ed efficace.


Per una buona gestione dei social media, la prima decisione da prendere è se gestirli in house o esternalizzarne la gestione. E nel secondo caso, esternalizzare completamente la gestione dei social media a un’ agenzia, per esempio, o solo la parte organica?


Le opzioni sono 3:

  1. Gestione in house: gestire parte organica e sponsorizzata internamente;
  2. Gestione in outsourcing: esternalizzare la gestione sia della parte organica che della sponsorizzata;
  3. gestione condivisa (interna + esterna) : ad esempio, esternalizzare la gestione della parte organica e mantenere in house quella della sponsorizzata.


Come un po’ tutto nella vita, il giusto equilibrio sta nel mezzo.


Una volta creato il piano editoriale per il tuo hotel, fondamentale per una gestione ben pensata e continua nel tempo, ti consigliamo di suddividere la gestione tra personale interno e collaboratori esterni.


Una buona opzione per la tua struttura ricettiva, sarebbe quella di suddividere la gestione dei social media tra interna ed esterna.


Perché, diciamoci la verità, la priorità per il personale del tuo hotel sono e saranno sempre gli ospiti. E chi ha il tempo di fotografare e cogliere ogni momento della vita dell’hotel e condividere post continuamente?


Aggiungi allo staff una persona ben formata e capace di prendere in mano la gestione dei social media dell’hotel e lasciati allo stesso tempo consigliare e supportare da esperti del settore e/p agenzie specializzate che potranno darti una consulenza utile sia per le sponsorizzate che per un corretto funzionamento della parte organica.


E non dimenticare che “tutte le strade portano a Roma”: inutile potenziare i social media e creare campagne ad hoc se poi tralasci la parte più importante, il tuo biglietto da visita: la pagina web del tuo hotel.



PRENOTA UNA DEMO GRATUITA OGGI



Noi di Amenitiz siamo pronti ad aiutarti e consigliarti per mantenere una pagina web attraente, sempre aggiornata e ottimizzata! Prova il nostro creatore di siti e web. Richiedi oggi la tua demo gratuita.



Orange background with text How to create a hotel website which converts visitors into guests?
Guide for independent hotels
Come creare un sito alberghiero che converta visitatori in ospiti?
Guida agli hotel indipendenti
Amenitiz-Icon-White
Orange background with text How to create a hotel website which converts visitors into guests?
Guide for independent hotels
Aumenta le prenotazioni dirette del tuo hotel
Riprendete il controllo sulle vostre prenotazioni